Ricerca: BID=MUS0025779

Scheda: 1/1
Livello bibliografico Monografia
Tipo documento Testo
Titolo Il barbiere di Siviglia ovvero La precauzione inutile dramma giocoso per musica da rappresentarsi in Ferrara nel nobile Teatro Scroffa l'autunno dell'anno 1787 dedicato all'eminentissimo ... cardinale Ferdinando Spinelli ... / [La musica è del signor Giovanni Paisiello maestro di cappella napoletano]
Pubblicazione In Ferrara : per gli eredi di Giuseppe Rinaldi, 1787
Descrizione fisica 56 p. ; 8°
Note generali
· Per i problemi sull'attribuzione del librettista, cfr. Legger, DMI, Torino 2005, p. 624
· Autore della musica a p. 5
· 4 atti
· Segn: A-B⁸ C¹²
· A p. 3-4: dedica dell'impresario Vincenzo Colli
· A p. 5: personaggi e interpreti
· A p. 6: coreografo e ballerini.
Rappresentazione/registrazione [anno:] 1787 [periodo:] Autunno [città:] Ferrara [sede:] Teatro Scroffa
Personaggi e interpreti
Personaggio Voce Nome
Alcade        Marchesi, Petronio <cantante>
Notaro        Mori, Fabiano
Svegliato        Mori, Fabiano
Giovineto        Marchesi, Petronio <cantante>
Don Basilio        Brizzi, Antonio Giovanni Maria
Figaro        Marchesi, Petronio <cantante>
Bartolo        Vedova, Girolamo <cantante>
Conte d'Almaviva        Scalzi, Filippo
Rosina        Granati, Maddalena <cantante>
Titolo uniforme
· Il barbiere di Siviglia, ovvero La precauzione inutile
[dati della composizione:] [forma:] dramma giocoso [org. sint.:] abs [atti/sezioni:] 4 atti
Numeri
· [n. libretti Sartori] 3740
Impronta
· i,io .)e? a)lo TuNo (3) 1787 (R)
Nomi
· [Interprete] Mori, Fabiano
· [Interprete] Scalzi, Filippo
· [Editore] Rinaldi, Giuseppe
Luogo normalizzato IT Ferrara
Lingua di pubblicazione ITALIANO
Paese di pubblicazione ITALIA
Codice identificativo IT\ICCU\MUS\0025779

Codice ABI Codice SBN Biblioteca e Informazioni
VE0239 VEAFC Biblioteca della Fondazione Giorgio Cini - Venezia - VE - [fondo/collocazione] ROLANDI ROL.1074.08 - [collocazione precedente] R PAISIELLO A-E - [note] Sul front. note ms: 1797 ai 13 febbrajo festeggiandosi la resa di Mantova ai francesi